Il Potere Del Cibo: Iniziative Responsabili Per Condividere I Pasti, Degustare Ricette Innovative E Rispettare L’Ambiente!

Il piacere di condividere i pasti con i vicini e gli sconosciuti, il desiderio di cercare nuovi piatti gustosi (perché no, a base di insetti!?) e facendo qualcosa di buono per il nostro pianeta mangiando prodotti locali e di buona qualità.

Un nuovo sguardo alla nostra tavola!

Fruits-that-you-need-to-try


Per me, la tavola non è semplicemente un asse di legno su cui appoggiare piatti e posate: le tavole sono in grado di compiere un sacco di funzioni diverse allo stesso tempo.

Prima di tutto, esse permettono alle persone di riunirsi e di incontrarsi: in famiglia, tra amici… E, perchè no, tra vicini e sconosciuti!? Les Petites Cantines (Lione, Francia) hanno scoperto che il 70% della popolazione locale ha sperimentato la solitudine: è a partire da questa constatazione che nel 2016 hanno creato una “mensa partecipativa” dove preparare i pasti insieme e condividere pranzi e cene, diventando un’occasione per incontrare nuove persone e creare relazioni di vicinato positive.

Ho personalmente partecipato ad uno dei loro pranzi: stavo lavorando a Lione in quel periodo ed un giorno il mio capo mi ha proposto questa pausa pranzo alternativa. Quando siamo arrivate, un’atmosfera cordiale e familiare ci ha accolto: tolto il cappotto, ci hanno invitate ad aiutare nella preparazione dell’insalata e della tavola. In men che non si dica, ci siamo ritrovate con una ventina di persone provenienti da diverse nazionalità, età e situazioni personali/professionali completamente differenti mangiare insieme allo stesso tavolo.

È stato meraviglioso, interessante ed arricchente!

Parlando con i fondatori di Les Petites Cantines, ci è stato spiegato che l’associazione persegue due missioni: una sociale (creare relazioni positive ed utili tra vicini) ed una ambientale (acquistare alimenti biologici e stagionali, al fine di essere ecologicamente sostenibile valorizzare l’economia locale).

Eat With è un’altra iniziativa interessante che persegue l’obiettivo di condividere i pasti, specialmente dedicata ai viaggiatori: mentre si visita una nuova città, questa piattaforma online permette al viaggiatore di avere facilmente accesso agli host locali che propongono di passare un momento conviviale insieme, condividendo il pasto, pagando un contributo ragionevole.
Se stai viaggiando da solo/a – o in un piccolo gruppo – e non sei troppo timido/a, prova questa promettente alternativa al tradizionale fast-food!
E’ anche un bel modo per conoscere gli autoctoni e fare nuove amicizie 😉

Voglio finire questo articolo parlando di un’altra esperienza meravigliosa che ho vissuto a Lione (Francia).

Mentre ero lì, ho avuto l’opportunità di incontrare Adrien, il fondatore di una nuova incredibile Start-up: In – I Frutti Della Terra propone alimenti a base di insetti, al fine di diminuire l’impatto ambientale del nostro stile  nutrizionale.

Nella visione occidentale del cibo, gli insetti non sono inclusi, ma è risaputo che hanno un importante contenuto nutrizionale (le proteine provenienti dagli insetti possono tranquillamente sostituire una porzione di carne) e sono meno inquinanti rispetto agli allevamenti industriali (che sono “responsabili per la produzione del 15% dei gas a effetto serra mondiali”-FAO).

Pertanto, In sta cercando di introdurre questo ingrediente insolito: mescolando insieme insetti in polvere ed altre farine vegetali  (tra cui ceci ed altri legumi) Adrien ha creato un gustoso hamburger eco-responsabile, da servire con cipolle caramellate, pomodoro fresco, insalatina ed una salsa agrodolce troppo buona per essere descritta!
Io l’ho assaggiato e… È incredibile! Mi piace un sacco!

Per lo stesso prezzo di una bistecca, questa alternativa nutrizionale può consentire a tutti noi di ridurre il nostro consumo di carne ed assumere uno stile di vita più sano e più green 🙂

[ID Galleria = “779,781,782” type = “circle”]

E tu che mi dici? Conosci altre iniziative come queste vicino a te? Quale è la tua opinione sul nostro stile di alimentazione?

Non vedo l’ora di sentire la tua storia! Non esitare, lascia un commento qui sotto!

With love,
Francesca